Nastro Azzurro Live in giro per l’Italia

Parte Nastro Azzurro Live, concerti di giovani talenti italiani (musicisti, cantautori, dj, designer e bartender), selezionati dalla birra premium italiana più bevuta al mondo. Alcune delle tappe italiane hanno toccato e toccheranno anche Firenze, oltre che Napoli, città in cui la Nastro Azzurro è nata, e tutte le principali località.

Nastro Azzurro. Ti porta lontano.

La birra premium Nastro Azzurro è presente in oltre 70 Paesi ed è il prodotto maggiormente richiesto nei locali più cool delle capitali estere. Nasce nel 1963 a Napoli con la volontà di creare un prodotto d’eccellenza diventata oggi un esempio di successo del talento made-in-Italy riconosciuto in tutto il mondo. Proprio per questo Nastro Azzurro sostiene la generazione di giovani che guardano al futuro con curiosità e capacità innovativa, la Moving Forward Generation, coloro in grado di reinventare le tradizioni ed esportare le proprie idee a cui è ispirato il messaggio “Nastro Azzurro. Ti porta lontano.”

Nastro Azzurro Live è un network multidisciplinare che riunisce musicisti, band, designer, dj, fotografi, bartender e startupper coinvolti in eventi memorabili con i protagonisti della scena indipendente italiana, influencer e ambasciatori nel mondo delle discipline più di tendenza, come il top mixologist Giorgio Chiarello. Quest’anno Nastro Azzurro collabora con Bomba Dischi, label di riferimento dell’indie italiano, che ha lanciato alcuni degli artisti più ascoltati quest’estate. Tra loro, Nastro Azzurro ha selezionato gli artisti Giorgio Poi, Germanò, Mèsa e Francesco De Leo, che proporranno dal vivo le loro session esclusive registrate in studio.

Nastro Azzurro Live a Firenze

A fine giugno hanno avuto luogo i “Campus House Concert”, rassegna musicale con i talenti emergenti del Campus della Musica che si sono esibiti il 14, il 22 e il 28 giugno nella sede del Campus della Musica. Villa Le Corti è una storica tenuta immersa nel verde delle colline toscane che appartiene da secoli alla famiglia dei Principi Corsini, nel Comune di San Casciano in val di Pesa.

Allo stadio Artemio Franchi di Firenze, invece, ha avuto luogo il 21 luglio il mitico appuntamento con Rockin 1000, la rock band più grande del mondo che ha dato spettacolo con 1500 musicisti che si esibiranno nel nuovo concerto Rockin’1000 – That’s Live 2018. Special guest della serata sono stati Courtney Love e Beppe Vessicchio.

Stasera giovedì 26 luglio si esibirà in concerto Federica Messa, in arte Mèsa, una delle voci italiane più promettenti del momento, nata a Roma nel 1991. La sua musica ha origine prima di tutto dall’ascolto: comincia a suonare la chitarra e a scrivere canzoni ispirandosi ai Nirvana per poi convertirsi alle melodie più sussurrate tipiche del folk. Ha una voce leggera che intona pezzi struggenti ed emotivi. Mèsa, dopo aver conquistato il pubblico di Napoli, è pronta a salire sul palco del Caffè Letterario di Firenze.

Consulta spesso il sito di Nastro Azzurro (link alla landing) per non perdere i prossimi appuntamenti con gli altri talenti di Nastro Azzurro Live, Giorgio Poi, Germanò e Francesco De Leo, al suo primo album da solita dopo cinque anni di percorso come front man della band L’Officina della Camomilla. Di quest’ultimo artista, il milanese De Leo, potete vedere l’evoluzione nel video Mylena, in talento innamorato della canzone e della lingua italiana che marchia i suoi pezzi con un timbro timido e discreto.