Cambiamento 3 CAMMINARE 52changes

Come sta andando finora con i 52 Changes di Leo Babauta? Per me il cambiamento più difficile ad oggi è proprio il secondo “Non procrastinare“. Il terzo cambiamento quotidiano proposto da Leo Babauta è CAMMINARE ma qui non ho problemi perchè non avendo la macchina cammino, e tanto, anche. Quindi passo subito al quarto cambiamento … Qui i consigli di Babauta:

Cosa e come fare? Definisci un orario della giornata in cui camminare 2/5 minuti (10 se già cammini tanto)

Perché farlo? L’esercizio fisico è fondamentale per la nostra salute fisica e mentale. Camminare tutti i giorni all’aperto diminuisce lo stress e fa riflettere in solitudine. Se fai già del movimento fisico, considera la camminata un plus prima o dopo lo sport.

Come farlo? Definisci un orario in cui camminare e impegnati solo per 2/5 minuti (sino a 10). Una volta usciti dalla porta di casa è fatta! Aumenta di 2/3 minuti al giorno la camminata.

Vale per qualsiasi cambiamento: l’ideale per mantenere l’impegno è trovare qualcuno che ci accompagni (amico, familiare, ecc.) ogni giorno alla stessa ora, così ci si diverte pure!

Io non avevo trovato un compagno ma tanti amici con cui sfidarmi grazie al braccialetto Fitbit regalato a Natale di due anni fa da mio marito (qui immortalato, ma dopo qualche mese di uso quotidiano, mi si è spezzato il cinturino di gomma). Avevo caricato la App sul mio iPhone e condividevo tante piccole sfide settimanali o quotidiane con gli altri possessori già amici oppure con gli altri utilizzatori del braccialetto diventati miei amici ma poi si è rotto il braccialetto e addio… Però utilizzo PokemonGo che ogni settimana ti dà dei premi extra (ball, rivitalizzanti, ecc.) se cammini almeno 5, 25 o 50 km (e oggi per la prima volta supero questo traguardo!). In realtà per me la sfida è solo quella di muovermi tutti i giorni, non fare la maratona oppure le olimpiadi.

Con Babauta da una parte e il braccialetto o la app di PokemonGo dall’altra, CAMMINARE diventa l’attività più facile del mondo!